Pellegrinaggi

Pellegrinaggi

Nel turismo religioso sono coinvolte ogni anno più di 300 millioni di persone da tutto il mondo.

La Sardegna ha un potenziale enorme da questo punto di vista,

sia grazie al suo patrimonio materiale che quello spirituale,

composto in parte dalle chiese ed edifici sacri e in parte dalle tracce lasciate nell’isola da grandi martiri…

Proprio per questo, sempre più spesso organizziamo in Sardegna i viaggi spirituali, i pellegrinaggi, collegati spesso con diverse feste, le quali non mancano nell’isola.

Ogni paese festeggia il giorno del proprio patrono in modo spettacolare, collegando la parte religiosa con quella folcloristica.

E così abbiamo ad esempio la Sagra di Sant’Efisio, è la processione religiosa più importante di Cagliari.

Si svolge ogni anno il 1 maggio ininterrottamente dal 1657.

In questa festa, come per quella di San Simplicio di Olbia, la Sagra del Redentore a Nuoro, quella di Sant’Antioco a Sant’Antioco  vengono coinvolti gruppi vestiti con il proprio abito tradizionale provenienti da tutta la Sardegna.

Oltre ad essere tra le più antiche è anche la più lunga processione religiosa italiana, e la più grande del Mediterraneo.

La Sardegna ha inoltre una straordinaria concentrazione di monumenti sacri,

chiese – distribuiti in tutto il territorio, in contesti sia rurali sia cittadini. La loro tipologia varia a seconda dei periodi storici.

E così possiamo ammirare la bellissima Cattedrale di Santa Maria di Castello a Cagliari,

Cattedrale di Santa Maria della Neve a Nuoro oppure la famossisima Chiesa di San Simplicio ad Olbia.

Queste sono solo alcune proposte che diamo ai nostri ospiti, interessati a percorrere un’itinerario spirituale in Sardegna.

Non esitate a contattarci!

Vi mandiamo la proposta del tour adatto alle Vostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *